rosso di Cadmio

In origine una foto scattata da mio padre nel 1956. Bosco di castagni, Ranzo. Mia madre, sua sorella e io.

nei dettagli, quasi tutto

istantanea_conoscere / 2012. Sullo sfondo una palma in vaso. A destra la porta di casa. Giardino Grande a Cervo Ligure.

atlante della memoria

Teoria e pratica di un laboratorio sulla composizione scenica, realizzato con studenti del dipartimento Beni Culturali dell’Università di Padova nel marzo 2015.

scritto dentro

Atti visivi e sonori, come un geroglifico da sciogliere. Al centro una piccola vita che non quadra. Ai margini un pensiero che non vuole più consolazione.

la fotografia di Armin Linke

Pierangela Allegro, Laurent Dupont, Michele Sambin in una fotografia di Armin Linke nel 1989. Invitati da Antonio Attisani al Festival di Santarcangelo…

Anton Webern_un abbaglio

un abbaglio disegna con mano leggera, ma con ferreo convincimento le relazioni che intercorrono tra vita e arte; individua l’esistenza di un legame tra frammenti diversi e tra questi e il caso, l’inciampo, che interrompe il naturale corso delle cose…

in contrappunto

Camminare nell’arte come si cammina nella vita, lasciando impronte. A noi scegliere se imprimerle su la neve o il bronzo fuso.